Author

Maurizio Siagri

Date

5 Giugno 2021

Cantate Domino: Un filo tra terra e cielo

Riprendono le attività del “PROGETTO INCONTRI 2021” in presenza del pubblico nel prossimi fine settimana dopo le stop imposto dalle restrizioni sanitarie per Covid-19.

L’appuntamento è alle ore 20:30 di Sabato 5 Giugno 2021, nella Chiesa di Tutti i Santi di Bagnarola (PN), con il concerto Cantate Domino: Un filo tra terra e cielo.

Le musiche di J.S. Bach, G.F. Haendel, W.A. Mozart e altri saranno introdotte da citazioni tratte dalle opere di Dante Alighieri. Il giovane musicista di Bagnarola, Luca Loner, eseguirà all’organo un omaggio in onore di Gustavo Zanin.

La musica dedicata o ispirata nei confronti di una divinità ha caratterizzato la storia di ogni religione esistente, qualunque essa sia. Un canto di lode, una supplica o semplicemente una preghiera musicata è quanto di più grande l’uomo possa fare per raggiungere il suo Dio, perché la musica è l’arte che collega la terra al cielo. Il suono non lo possiamo vedere, non è qualcosa di palpabile, una volta eseguita una nota essa si libera nell’aria e raggiunge l’infinito divino.

ALEA ringrazia la Regione Autonoma FVG, il Comune di Sesto al Reghena, la Fondazione Friuli, la BCC P M, il Consorzio Ponterosso Tagliamento, la ditta Organi Roberto Gri, la Radio Gioconda l’Associazione Musicologi , il Coro Femminile Lorenzo Perosi e la Parrocchia di Bagnarola.

Author

Maurizio Siagri

Date

5 Giugno 2021